luoghi

Ex-convento agostiniani - Sede OCSE di Trento

Il convento di S. Marco, oggi sede dell'OCSE Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico, trae origine dal permesso di fondare un insediamento agostiniano in città in un luogo che era allora ai margini del tessuto urbanizzato e nei pressi del Castello, concesso nel 1271 alla piccola comunità di frati emeritani che già si era installata nei primi decenni del XIII secolo a Barbaniga di Civezzano. Nuremosi furono, nel corso dei secoli gli interventi di restauro, ampliamento e ammodernamento dell'intero complesso. Per effetto della terza invasione francese, nel 1809, Trento venne annessa al Regno Italico e agli Agostiniani venne intimato di sgomberare il Convento di S. Marco che divenne sede dell'Intendenza di Finanza e Demanio. Fondo in acciottolato. Il portone d'ingresso dell'ex convento presenta un'apertura automatica larga 145 cm. Le sale e gli uffici sono raggiungibili attraverso gradini; i giardini, con fondo in acciottolato ed erba, sono privi di barriere. Due parcheggi riservati a persone con disabilità in via San Marco.

Indirizzo

Vicolo S. Marco, 1 Trento, TN

46.070168 11.125478

Eventi

03 11:30

Open data e lavoro: esperienze di datajournalism in Europa e Africa

a cura del Centro per la Cooperazione Internazionale / Osservatorio Balcani Caucaso Transeuropa di Trento coordina Giuseppe Lauricella intervengono: Francesca De Chiara, Guillaume Duval, Jacopo Ottaviani Come sta cambiando il lavoro dei...