Relatori

Federico Rampini

Editorialista e corrispondente de “la Repubblica” da New York. Accreditato alla Casa Bianca, viaggia regolarmente al seguito del presidente e segue i vertici internazionali G7, G20. È stato corrispondente a Pechino, San Francisco, Parigi e Bruxelles, e vicedirettore de “Il Sole 24 Ore”. Ha insegnato alle Università di Berkeley, Shanghai, Sda-Bocconi. Ha creato e interpretato diversi spettacoli teatrali, da ultimo Trump Blues. L’età del caos. È autore di saggi tradotti in diverse lingue. I suoi ultimi libri sono San Francisco-Milano. Un italiano nell’altra America, Laterza (2013); La trappola dell’austerity. Perché l’ideologia del rigore blocca la ripresa, Laterza (2014); Rete padrona. Amazon, Apple, Google & co. Il volto oscuro della rivoluzione digitale, Feltrinelli (2014); All You Need Is Love. L’economia spiegata con le canzoni dei Beatles, Mondadori (2015); Il tradimento. Globalizzazione e immigrazione, le menzogne delle élite, Mondadori (2016); Le linee rosse. Uomini, confini, imperi: le carte geografiche che raccontano il mondo in cui viviamo, Mondadori (2017); L’oceano di mezzo, Laterza (2019).

Eventi

02 10:30

Il fallimento della sinistra

introduce Massimo Mazzalai Perché in tutto l’Occidente le classi lavoratrici si sono spostate a destra? Apertura dei mercati, società multietnica, rivoluzioni tecnologiche, vincoli esteri e di bilancio: le ragioni del divorzio della sinistra dal...