luoghi

Palazzo della Provincia

Il Palazzo sede della Provincia autonoma di Trento era, fino all'inizio del 1900, un prestigioso albergo: l'Imperial Hotel Trento. Nel 1953, quando già il palazzo era sede della Provincia autonoma, l'artista trentino Fortunato Depero (Fondo 1892, Rovereto 1960), presentò all'allora Presidente della Giunta Provinciale una serie di disegni per la realizzazione di grandi dipinti. Attraverso composizioni simboliche, l'opera doveva rappresentare le caratteristiche naturali, storiche, culturali ed economiche del territorio trentino. L'idea dell'artista trovò poi realizzazione concludendosi nel 1956; tuttora, l'opera di Fortunato Depero è la splendida decorazione della Sala (che porta - appunto - il suo nome). L'ingresso da Piazza Dante presenta gradini, mentre da Via Vannetti è senza barriere (rampa di 303cm con dislivello 6,6% e campanello altezza 119cm). Sul piano della portineria, si trovano Sala Depero e i servizi igienici con maniglioni su entrambe i lati del wc (larghezza porta: 90cm, dimensioni interne 180x200cm; wc alto 50 cm). L'ascensore con pulsantiera in Braille (larghezza porta 90cm, dimensioni 137x150) permette di raggiungere i vari piani dell'edificio. Cinque parcheggi riservati a persone con disabilità in via Gazzoletti.

Indirizzo

Piazza Dante, 15 38122 Trento http://www.google.it/maps/place/Provincia+Autonoma+di+Trento/

46.0720421 11.121355799999947